Coupon10% per la tua inverno da sogno Approfittane subito e risparmia su tantissimi prodotti top usa questo codice 8kfyf2nu

Cart

Your Cart is Empty

Back To Shop

2021 Apple iPad (10,2″, Wi-Fi, 64GB)

(10 recensioni dei clienti)

453,51 

2021 Apple iPad (10,2″, Wi-Fi, 64GB) – Grigio siderale (9ª generazione)

Disponibile

delivery between 2024/05/25 - 2024/05/29

iPad 9 generazione

Display

Display Liquid Retina da 10,2 pollici

Capacité

64GB, 256GB

Chip

A13 Bionic con architettura a 64 bit, Neural Engine

Fotocamera y video

Fotocamera da 8 MP con HDR e video HD 1080p

Videocamera frontale

Fotocamera frontale FaceTime HD da 12MP con HDR

Batteria e alimentazione

Fino a 10 ore di navigazione web in Wi‑Fi o di riproduzione video, Fino a 9 ore di navigazione web su rete dati cellulare

Connettore

Connettore USB‑C

Cosa c’è dentro iPad, cavo da Lightning a USB-C, alimentatore USB-C
Altezza 250,6 mm (9.8 pollici)
Larghezza 174,1 mm (6.8 pollici)
Spessore 7,5 mm (0.29 pollici)
Peso Modello Wi-Fi da 497 grammi, Modello Wi-Fi + Cellular da 498 grammi
Apple Pencil Apple Pencil (prima generazione)
Data di uscita del prodotto
Taglia

64GB, 256GB

Configuration

Con AppleCare+, Senza AppleCare+

Colore

Argento, Grigio siderale

Nome stile

WiFi, WiFi + Cellular

10 recensioni per 2021 Apple iPad (10,2″, Wi-Fi, 64GB)

5,0
Basato su 10 recensioni
5 stelle
100
100%
4 stelle
0%
3 stelle
0%
2 stelle
0%
1 stella
0%
1-5 of 10 reviews
  1. Se non avete esigenze di usare programmi per lavoro o particolari velleità da influencer instagramer questo iPad è la scelta perfetta! 64 GB avendo iCloud vanno più che bene, suono ottimo anche se le casse sono solo su un lato. Display nitidissimo e appagante per fruire della maggior parte dei contenuti multimediali disponibili. Batteria infinita. Se dovete navigare in internet, usare qualche app di giochi o guardare you tube, netflix e company non sprecate soldi per l’Air o il Pro: sono capricci ingiustificati!

  2. In famiglia oramai da molti anni utilizziamo prodotti Apple, non solo iPhone non ultimo il 13 ed il 13 Pro, ma anche iPad.Dato che l’iPad era oramai alquanto datato e non più efficiente ne fluido, ho voluto approfittare del prezzo vantaggioso proposto da Amazon a fine luglio 2022, per acquistare questo della 9° GENERAZIONE.L’iPad arriva nella sua confezione originale sigillata con ALIMENTATORE e CAVO ligthning e non appena rimosso, dopo la dovuta prima ricarica, ho potuto apprezzare la abituale cura ed attenzione progettuale e costruttiva dei prodotti Apple.Sebbene questo iPad esteticamente non trovo che proponga nulla di sostanzialmente differente ed innovativo rispetto alla 8° GENERAZIONE da cui diventa difficile riconoscerlo, per me che arrivavo da un modello più anziano il cambiamento ho avuto modo di percepirlo bene.Oltre al DESIGN sempre curato in ogni particolare ed una colorazione GRIGIO SIDERALE che ho trovato molto piacevole ed elegante, la prima caratteristica che ho apprezzato è il passaggio dal taglio di MEMORIA base di 32 GB agli attuali 64 GB, una scelta del produttore che ritengo sia un plus non trascurabile.Sebbene non sia stata per me rilevante nella scelta di questo iPad, anche la FOTOCAMERA è migliorata e propone inoltre la novità che non potrà che fare piacere a chi utilizza il dispositivo anche per VIDEOCHIAMATE, ovvero quella di una INQUADRATURA che segue sempre il soggetto.Tralasciando alcune caratteristiche tecniche facilmente reperibili relativi a questo modello di iPad, pur trattandosi dell’iPad che viene considerato “base” rispetto agli altri modelli più costosi, nell’uso quotidiano ho riscontrato delle più che buone prestazioni generali ed una apprezzabile fluidità, reattività, oltre che un grande piacere nell’uso quotidiano, con un PROCESSORE A13 che mi è piaciuto per la efficienza e funzionalità in ogni circostanza.Alla prova sul campo anche di una PENNA compatibile Apple, mi è piaciuta la sua gestibilità in alcuni utilizzi quotidiani, sebbene quella della 1° generazione ha il limite di non sfruttare le caratteristiche magnetiche per poterla riporre applicata al tablet, si tratta di una caratteristica che non ho ritenuto essenziale nella mia scelta ma che ad alcuni forse potrebbe far storcere il naso.La accensione dell’iPad risulta sempre rapida, come gli altri dispositivi Apple che utilizzo quotidianamente, come si conviene ad un prodotto di qualità del Marchio ed anche lo SBLOCCO con Touch ID mi è piaciuto per la impeccabile reattività e precisione che non sbaglia un colpo, peccato che non sia disponibile il Face ID.Le IMPOSTAZIONI e la CONFIGURAZIONE iniziale di questo iPad sono risultate piuttosto rapide ed intuitive e soprattutto è stato piacevole constatare la sua integrazione con gli altri dispositivi Apple che utilizzo, riducendo quindi sensibilmente i tempi.Per me che tutto sommato sono ancora affezionato alla porta LIGTHNING presente nell’ultimo iPhone 13, ritrovarla in questo iPad di 9° generazione al momento non la valuto negativamente, tuttavia riconosco che sia un pò anacronistica in una evoluzione di tutti gli altri modelli verso la USB-C.La scelta di mantenere la porta ligthning trovo che limiti inoltre l’utilizzo di alcuni accessori ed HUB che utilizzo anche sul pc con porta USB-C ed in questo caso userò degli adattatori oppure quegli hub con porta ligthning che uso con l’iPhone, per leggere pendrive e memory card.In quanto alla TRASPORTABILITA’ e PESO complessivo dell’iPad ho trovato nei 10.2″ pollici una dimensione perfetta per svolgere molte attività ed aggiungendo anche delle custodie di varia tipologia, ho migliorato anche la sicurezza da urti e cadute casuali.Per ciò che riguarda poi la connessione WiFi è stata dal primo giorno impeccabile, senza alcuna caduta di segnale o perdita di collegamenti, anche se mi allontano di molto dalla fonte del segnale od esco in giardino, confermando la bontà dei prodotti Apple.Lo SCHERMO non mi dispiace per la luminosità e per i colori eg una volta aggiunto anche un vetro temperato, gli eventuali riflessi in alcune condizioni ambientali sono rimasti nella norma, con una REATTIVITA’ e sensibilità touch che non sbaglia mai un colpo, in linea con gli altri prodotti Apple che utilizzo.Anche la AUTONOMIA è più che apprezzabile ed anche se mi dimentico di spegnere l’iPad neppure la notte, supero tranquillamente la settimana di utilizzo.Mi sento di promuovere questo iPad di 9° GENERAZIONE per le caratteristiche complessive, il design, la funzionalità e l’interessante rapporto qualità/prezzo, acquistato a luglio 2022 a 299.00 euro, un costo che valuto più che equilibrato e concorrenziale per il prodotto.Per ciò che riguarda la spedizione e consegna da parte di Amazon è per me quasi superfluo confermare che anche in questa circostanza sono state efficienti ed anche più rapidi del previsto, grazie al servizio Prime.Mi auguro che questa recensione possa esservi di aiuto e se avete dubbi o quesiti non esitate a chiedere.

  3. Ipad acquistato per motivi di studi. Posseggo iPhone, Watch, Mac, Airpods e ora anche iPad e posso dire che i prodotti Apple non deludono mai. Per chi studia, per chi lavora, o anche semplicemente per un utilizzo quotidiano, l’Ipad di nona generazione risulta molto comodo e più maneggevole rispetto al classico Macbook, è più portabile. In più, si riesce facilmente con Airdrop a passarsi i diversi file/foto/ecc. in pochi secondi. Rispetto agli altri modelli di iPad, sicuramente è un modello base che ha un prezzo inferiore rispetto ai recenti modelli

  4. Da tempo cercavo un tablet, senza però spendere cifre assurde. Dopo lunghe ricerche, Amazon decide di farmi un regalo scontando uno dei dispositivi più ricercati a 299 euro: l’iPad di nona generazione. Sono un utente Android convinto, ma è inutile dirvi che su questa fascia di prezzo si trovano tablet destinati a finire nel dimenticatoio nel giro di un anno. Per un’esperienza “decente” bisogna superare i 500 euro. I prodotti Apple, invece, per quanto detestabili sotto alcuni aspetti, forniscono assistenza e aggiornamenti decenti per diversi anni. Decido quindi, forte della possibilità del reso, di provare il mio primo iPad.Non starò qui ad elencarvi le caratteristiche. Ci sono già migliaia di recensioni in merito. Vi porto invece la mia esperienza da utente Android su un dispositivo della Mela.La prima cosa che mi ha colpito è la qualità costruttiva. Sembra di maneggiare un dispositivo di fascia alta. I dettagli sono curati a dovere, il peso è contenuto e si può maneggiare senza problemi. L’unico punto che proprio mi ha fatto alzare gli occhi al cielo riguarda le cornici dello schermo. Spesse, maledettamente spesse. Portano via 1/5 di schermo e ci vuole un po’ per abituarsi.Accensione veloce e istruzioni chiare. Non avendo un account Apple ho dovuto crearne uno, ma ci ho messo pochi minuti. C’è poi la possibilità, per chi è già in possesso di un dispositivo della mela, di sincronizzare immediatamente dati e applicazioni.Lo schermo, a parte le cornici, ha una buona risoluzione e una luminosità decente. Con la luce diretta del sole diventa quasi impossibile usarlo, ma è un limite che riguarda un po’ tutti i device sotto un certo range di prezzo. Il vetro tende poi a riflettere un po’ troppo. Con una luce artificiale diretta prepariamoci a convivere con un bel riflesso.Discreto l’audio. Non tanto per la qualità e il volume, comunque ottimi, ma per il fatto di essere mono. O meglio, sono presenti due speaker, ma sul lato corto inferiore. Quando lo metteremo in orizzontale (magari per un film), avremo entrambe le casse sullo stesso lato. Non capisco perché non metterle ai lati opposti. Presente il sempre gradito jack per le cuffie.Come gira? Beh, nonostante i “soli” 3 GB di RAM è una BOMBA. Riesco a gestire più app contemporaneamente mantenendo una fluidità pazzesca. L’ottimizzazione tra hardware e software è eccezionale. Si passa da un programma all’altro senza intoppi.Le criticità sono dovute più che altro a come si ci muove nel sistema operativo (scordatevi le gesture tipiche dei dispositivi Android) e alla scarsa personalizzazione del sistema. Nulla che non si possa superare, sia chiaro, ma per alcuni il passaggio potrebbe risultare traumatico.Insomma, se come visto vi sono alcune carenze (cornici, posizione delle casse), per il resto c’è poco da dire. Abbinandoci poi una tastiera, si trasforma in un piccolo pc portatile, vista la compatibilità con i programmi Office e le tante applicazioni ideali per la produttività.Per un’esperienza piena consiglio l’acquisto di un pennino (magari compatibile per non dover spendere 80 euro di Apple Pencil 1) e di una custodia per renderlo ancora più elegante.

  5. Lo uso principalmente per studiare con goodnotes, che ogni tanto crasha oppure mi appaiono riquadri bianchi nello schermo finché non aggiorno lo schermo (zoomando la schermata ad esempio).Può essere che sia dovuta all’app, ma fino a un certo punto, credo che questo, il modello base base, sia un po’ meno potente e quindi ogni tanto crasha.Per me le cose apple sono tutti buonissimi prodotti, ma costosi, costano troppo a volte per la qualità che offrono, io questo l’ho preso a un trecento euro, di più non lo considerei affatto.

Aggiungi una recensione
You must be logged in to post a review Accedi
Categoria: Tag:

Cart

Your Cart is Empty

Back To Shop